Back to top

Documentazione

Indicazioni del MIUR per azioni per la parità di genere, 18 maggio 2018

 

 

(a cura di Francesca Bettio e Fernanda Mazzotta)

La Commissione di Genere della Società degli Economisti ha visto nell’istituzione del “Fondo per le Attività Base di Ricerca” (FFABR: legge di bilancio n. 232 dell’11 dicembre 2016, art. 1, cc. 295-302) l’opportunità di intraprendere un audit di genere vero e proprio di una posta del bilancio complessivo dell’università italiana.

 

 

Rapporto Soci SIE: uno sguardo di genere

 

Rapporto 2016

L’obiettivo del rapporto è fornire una “fotografia” di genere dei soci SIE, aggiornata al 2016. L’indagine si concentra sulle differenze di genere nella professione, in particolare studiando gli elementi che possono più influenzare l’ingresso e l’avanzamento di carriera: formazione, ruolo in network nazionali e internazionali, produzione scientifica, impegni familiari e percezione dell’ambiente lavorativo. Rispetto alla precedente indagine svolta nel 2014, si è scelto di ampliare il numero di domande nel questionario andando ad arricchire le sezioni riguardanti il carico di lavoro domestico all’interno dei propri nuclei familiari, la presenza di network, l’attività di mentoring e le abitudini di pubblicazione (in particolare il ricorso al coautoraggio).

link:

 

Questionario indagine 2016

https://docs.google.com/forms/d/1SrwbGkzigPhYzxbPoSkJH6XyNtSrqCdL486pPIYTooI/viewform?c=0&w=1

 

Rapporto 2014

Il rapporto sfrutta tutte le informazioni provenienti dal MIUR, e si confronta con rapporti analoghi redatti in Gran Bretagna dal Women’s Committee della Royal Economic Society (http://www.res.org.uk/view/womensComm.html#Other) e in Spagna dal Comité sobre la Situación de la Mujer en la Economía (http://www.genderworkshop.com/noticias-y-articulos-cosme/).

qui allegato:

 

Questionario indagine 2014 

qui allegato:

 

 

Socie SIE 2015 per area di ricerca

 

La suddivisione proposta è ispirata all’esperienza del Women’s Committee della Royal Economic Society che pubblica sul proprio sito una analoga lista delle economiste britanniche.

Confidiamo che tale iniziativa possa contribuire a valorizzare l’attività di networking tra le nostre socie e a favorire una futura attività di mentoring.)

Carrello 0 (0,00 €)
Il carrello è vuoto.